Il miglior risveglio? Ti aiutano i Beach Boys - Blog Eufarma

Blog

Il miglior risveglio? Ti aiutano i Beach Boys

Per chi soffre davvero ad alzarsi dal letto la mattina questo consiglio potrebbe fare la differenza. Provare ad impostare come sveglia una canzone melodica come Good Vibrations dei Beach Boys oppure Close to Me dei Cure può significativamente migliorare le prime ore della tua giornata.

Il suggerimento arriva dopo lo studio di una Università Australiana, la Rmit University, pubblicato sul sito BioRxiv, che offre spazio agli articoli scritti da ricercatori di biologia che debbano ancora essere verificati dalla comunità scientifica.

La sensazione di disorientamento nella prima ora o durante le prime due ore dal risveglio può complicare tutto il resto della giornata portando ad uno stato confusionale, goffaggine ed in generale prestazioni pigre da parte del cervello. Ciò potrebbe essere portato da una cattiva transizione dal sonno alla veglia.

I ricercatori hanno esaminato il risveglio a casa di 50 persone, e l'impatto che questo avrebbe avuto sul resto della giornata, ed hanno scoperto che chi ascolta musica melodica ha un risveglio meno traumatico agevolando la transizione da sonno a veglia, rispetto a chi invece viene svegliato dal classico segnale acustico della sveglia.

Secondo gli esperti, infatti, un suono distinto, anche breve, è in grado di richiamare l'attenzione molto di più, ma la musica di tipo melodico aiuta invece a mantenere alta la concentrazione e a far funzionare meglio il cervello durante la mattinata.

Anche la musica classica, come il Per Elisa di Beethoven, viene considerata melodica, e può quindi aiutarti a rendere meno traumatico il risveglio di prima mattina.

I ricercatori sostengono che questo tipo di scoperte agevoleranno la produzione di un nuovo tipo di sveglia che possa farci aprire gli occhi al mattino senza causare alcuna interferenza con il sonno, migliorando decisamente la nostra qualità della vita.