CAPTAMED attenua l’impatto delle onde elettromagnetiche - Blog Eufarma

Blog

CAPTAMED attenua l’impatto delle onde elettromagnetiche

L'inquinamento provocato dalle radiazioni di campi elettromagnetici, sistemi di trasmissione dell'energia elettrica e antenne per le radiocomunicazioni è ormai sempre più diffuso; gli effetti di queste esposizioni non sono noti e da tempo ci si chiede quali siano i pericoli di un uso improprio e/o eccessivo di smartphone e cellulari.

Nell'ambito di un'attività di prevenzione dei rischi connessi all'elettrosmog, finché la scienza non fornirà risposte certe sulla potenziale pericolosità delle radiazioni, oltre ad adottare una serie di comportamenti virtuosi nell'utilizzo delle tecnologie, possiamo limitare l'esposizione applicando ai vari device CAPTAMED, dispositivo realizzato da NAMED per attenuare l'impatto delle onde elettromagnetiche. Si tratta di una piastrina a base di Life Rocks (costituita da matrice siliconica, metalli, composti organici e fossili) da posizionare su smartphone e tablets, in grado di “schermare” le onde elettromagnetiche, riducendo l'aumento di temperatura termica che si verifica utilizzando i device, circoscrivendo le dimensioni della superficie cutanea esposta (Test “Response of a conductive fabric to 700-12000 Mhz radiation in a freespace environment” June, 5th, 2019 - ?-lab Microwave Research and Technology, Milano).

Immun’Âge

IMMUN’ÂGE

Immun’Âge, grazie all’esclusivo processo di bio-fermentazione a cui è sottoposto, è in grado di sostenere una serie di rilevanti funzioni, confermando la capacità di aiutare le attività endogene antiossidanti e di difesa dell’organismo. Inoltre, FPP® ha aperto nuovi campi di indagine a scienziati di fama internazionale, evidenziando come l’integrazione con FPP® possa aiutare l’organismo a contrastare lo stress ossidativo.

Per sostenere le difese naturali. Per contrastare lo stress ossidativo (antiossidante).